UNA STORIA DI INTUITO E INTRAPRENDENZA
La storia del Salumificio Bonalumi e della sua abilità nella produzione artigianale di salumi, inizia negli anni 50 nella piccola macelleria di Valbrembo del signor Aristide Bonalumi. È grazie alla sua intraprendenza e al suo intuito che un piccolo laboratorio diverrà una vera e propria azienda.
Nel 1990, poi, avviene il salto di qualità. Livio e Giuseppe Bonalumi, i figli di Aristide, trasferiscono l’azienda nella struttura attuale di Mozzo: 1500 metri quadrati, interamente dedicati alla produzione di salumi, che comprendono un salone di lavorazione, le celle frigorifere e gli ambienti di asciugatura e stagionatura. Oggi il Salumificio Bonalumi può contare anche sulla terza generazione, i figli di Livio e Giuseppe, che con lo stesso impegno e dedizione contribuiscono a tenere alto il nome nel settore della produzione artigianale di salumi.
Attualmente l'impresa produce più di 5.000 quintali di insaccati l’anno, ne commercializza altrettanti di altri marchi selezionati con cura, conta 18 persone e ha un fatturato di circa 5.000.000 di euro annui: questo significa avere i numeri.
Salumificio Bonalumi srl - Via del Chioso, 4 - 24030 Mozzo (BG) - P.IVA 04158400160